7 Consigli per capelli sani e lucenti

Buongiorno a tutti, oggi parleremo di come prenderci cura dei nostri capelli per renderli più sani e più forti. In questo periodo dell’anno, non so voi, ma io devo sempre prestare maggiore attenzione ai miei capelli perché, un po’ per gli sbalzi di temperatura tra caldo e freddo, un po’ per l’uso dei cappelli, un po’ perché gennaio è un mese proprio sfigato, me li ritrovo puntualmente secchi, spenti ed esanimi. Vediamo allora come correre ai ripari!

  • No ai lavaggi frequenti. Cerchiamo di evitare di lavarci i capelli un giorno sì e l’altro pure, perché l’acqua e i prodotti che utilizziamo per i lavaggi stressano fortemente il cuoio capelluto costringendolo a produrre, per reazione, una maggiore quantità di sebo. In questo modo alteriamo l’equilibrio della nostra pelle con l’unico risultato di ritrovarci con i capelli sempre più appesantiti. Gli esperti raccomandano di non superare i tre lavaggi settimanali, e chi siamo noi per contraddirli?
  • Utilizzate uno shampoo delicato. Negli ultimi anni abbiamo imparato a prestare sempre maggiore attenzione alla qualità e agli ingredienti dei prodotti di bellezza che usiamo quotidianamente. Il mercato oggi offre una vastissima varietà di prodotti validi, che contengono ingredienti naturali, non testati su animali e che rispondono alle esigenze di ogni persona. Possiamo tranquillamente trovare anche nella grande distribuzione ottimi shampoo a prezzi contenuti, in grado di soddisfare tutti, per cui non limitiamoci a prendere il primo prodotto che ci capita sullo scaffale. Dedicate due minuti a leggere la composizione degli shampoo e a cercare quello più adatto alla vostra tipologia di capello.
  • Terminate il lavaggio con un getto d’acqua fredda. So che in inverno può sembrare un’idea balzana, ma i risultati ripagheranno quel brivido! I nostri capelli sono formati da squame che con il calore si aprono dando ai capelli il tanto temuto effetto crespo. A contatto con l’acqua fredda queste squame si chiudono trattenendo nel capello gli elementi idratanti contenuti nello shampoo e nel balsamo, rendendo così i capelli più forti e soprattutto più lucidi. Ovviamente non occorre che effettuiate tutto il lavaggio con acqua fredda (sfido chiunque a farlo con queste temperature!), ma è importante indirizzare un getto d’acqua fresca al termine del risciacquo, in modo che le squame possano chiudersi.
  • Usate una spazzola adeguata. E qual è la spazzola adeguata? vi chiederete. Per me, le migliori in assoluto sono le Tagle Teezer e simili, ossia quelle spazzole in grado di districare i nodi in modo delicato grazie ai dentini posizionati a varie altezze, morbidi e flessibili. Se non ne avete mai provata una non sapete cosa vi state perdendo! Utilizzando una spazzola adeguata riducete sicuramente la perdita di capelli durante il lavaggio e andate a togliere l’elettricità dai capelli, così quando li andrete ad asciugare risulteranno già più districati, morbidi e lisci. Questo tipo di spazzola è infatti indicata per essere usata su capelli bagnati che, come sappiamo, sono molto più delicati dei capelli asciutti.
  • Tamponate con un asciugamano per almeno 20 minuti. Se volete accorciare i tempi di asciugatura il trucco è tenere in posa i capelli per almeno venti minuti avvolti in un asciugamano, in modo da assorbire tutta l’acqua in eccesso. In questo modo risparmierete tempo e i vostri capelli ci guadagneranno!
  • Applicate sempre un termo-protettore. Ce ne sono tantissimi in commercio: in gel, in olio, in schiuma, in crema, spray e chi più ne ha più ne metta! Si tratta di prodotti che avvolgono il capello in un film protettivo per limitare gli effetti del calore di phon e piastra, e sono utilissimi per mantenere i capelli sani ed evitare la formazione di doppie punte. Perciò sbizzarritevi pure e sceglietene uno!
  • Utilizzate asciugacapelli professionali. Se avete seguito attentamente tutti i passaggi precedenti siete già a buon punto, ma l’asciugatura è la fase più importante ed è per questo che dev’essere effettuata con i giusti strumenti. Se lavate i vostri capelli con uno shampoo delicato, usate una buona spazzola, un buon termo-protettore, ma poi li asciugate in modo sbagliato e con un phon che li secca allora annulliamo tutti i benefici delle fasi precedenti. Il marchio Philips, ad esempio, offre ottimi asciugacapelli professionali che grazie alle nuove tecnologie termo protettive non rovinano i capelli. Sul sito dell’azienda trovate modelli per tutte le tasche e per ogni esigenza, da quelli con diffusore con sistema massaggiante a quelli con effetto ionizzatore per capelli luminosi ed effetto anticrespo. Io, ad esempio, sto puntando da un po’ di tempo il Philips SalonDry Control, e credo che presto mi farò un autoregalo! 😉

hp8182_00-ims-it_it

Quali sono i vostri “trucchi” per capelli forti e luminosi? Condivideteli pure!

A presto!

Annunci

10 pensieri su “7 Consigli per capelli sani e lucenti

    1. Mi fa piacere che ti sia stato utile! 🙂 Quelli Bio sono senz’altro i più delicati, sono ottimi quelli di Biofficina Toscana, La Saponaria, Greenatural. Oppure anche da Acqua&Sapone trovi quello della Omia all’aloe vera che è più economico ma buono😉

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...