Lavera Fondotinta Natural Mousse & Nude Effect Make-Up Fluid

Buongiorno cari imbranations, oggi vi parlo di due fondotinta che mi sono stati inviati circa un mese fa e che sto provando da allora. Sono entrambi di Lavera, un marchio bio tedesco molto noto, di cui finora avevo testato solo prodotti per la skincare viso e corpo, per cui ero curiosissima di provare alcuni dei loro prodotti dedicati al make-up.

Partiamo dal fondotinta fluido “Nude Effect”, che ho ricevuto nella colorazione “01 Ivory Light”: nonostante sia la colorazione più chiara della gamma, per la mia pelle di luna risulta troppo scuro in questo momento, mentre sarebbe più indicato in estate con una leggera abbronzatura. Si tratta di un fondotinta fluido dalla consistenza molto leggera, con un effetto nude, illuminante e “second skin”: fa parte dunque, di quella categoria di basi viso che vanno a perfezionare la pelle in modo naturale, posandosi impercettibilmente sul viso, creando appunto un effetto “seconda pelle”.

 Ha una coprenza medio-bassa, che per me andava benissimo, dato che poi utilizzavo un correttore per minimizzare le imperfezioni e le occhiaie. Grazie alla sua consistenza fluida, si stende facilmente con le dita o con una spugnetta, permettendo di lavorare bene il prodotto portandolo dal centro del viso verso l’esterno. Il packaging è pratico e la pompetta permette di dosare adeguatamente il prodotto in base alle nostre esigenze.

Nonostante la sua leggerezza però, dopo tre/quattro ore dall’applicazione, la mia pelle tendeva a lucidarsi e iniziavo a “sentire” il fondotinta sul viso. Per me, che non sopporto la sensazione di pesantezza sul viso, non era il massimo. Ovviamente non si trattava di una cosa insopportabile eh, solo mi sarei aspettata una resa diversa da questo tipo di fluido. A questo punto l’idea di provare il fondotinta in mousse non mi entusiasmava poi così tanto, poichè non avendolo mai utilizzato ero convinta che si trattasse di una consistenza molto pesante. “Se il nude effect lo sento pesante, figuriamoci quello in mousse!” pensavo. Ecco, dovrei pensare meno, perchè quando mi sono finalmente decisa a provare il Natural Mousse, ne sono rimasta estasiata! Già, non potevo crederci neanch’io. La consistenza è piacevolissima al tatto, è morbida, cremosa e vellutata, e quando la andate a stendere scorre sul viso che è una meraviglia grazie all’olio di girasole e al burro di karitè. E qui pensavo di nuovo “mmm l’olio, mi ritroverò lucida nel giro di un’ora”. Assolutamente no! Perchè una volta steso e lavorato, il prodotto assume immediatamente una consistenza leggermente cipriata dando un risultato finale totalmente matt. La sorpresa è stata proprio quella di avere una pelle liscia di porcellana e una sensazione di assoluta freschezza sul viso. Ha un’ottima tenuta durante la giornata e la coprenza è, anche in questo caso, media, ma non ho avuto bisogno del correttore perchè andandolo a stratificare leggermente nella zona occhiaie uniformava perfettamente il colorito. E quindi…sbam! È diventata la mia base preferita del momento! La colorazione che ho ricevuto è la n. 03 “Honey”, una tonalità che non avrei mai pensato potesse essere perfetta per me.

e9466dfe-0411-4c7a-8747-3d0537570efa

Quindi, come vedete, non esistono regole fisse nel mondo del make-up, perchè un fluido leggero può risultare troppo pesante su di me e la colorazione più chiara troppo scura, mentre una mousse, per giunta in una tonalità che avrei reputato troppo scura, può rivelarsi perfetta. Questo ci ricorda che scambiarsi consigli è importante per orientarsi nella scelta dei vari prodotti che il mercato ci propone, ma è fondamentale provare personalmente ciò che ci interessa, dato che ognuno di noi ha esigenze diverse e caratteristiche uniche. Il mio consiglio è quindi provare, provare, provare! I fondotinta di cui vi ho appena parlato sono entrambi molto validi, formulati con ingredienti sani e naturali e per la mia esperienza posso consigliare il Natural Mousse a chi ha una pelle mista/grassa, mentre il Nude Effect Fluido a chi ha una pelle leggermente più secca. L’ideale sarebbe averli entrambi e alternarli, poichè la nostra pelle varia in base ai periodi dell’anno, per cui continuerò ad utilizzare il fondo in mousse in questo momento e terrò il fluido per quando la mia pelle risulterà più secca.

E voi, avete mai provato uno di questi fondotinta o altri prodotti make-up Lavera? Se avete qualche consiglio, sbizzarritevi giù nei commenti! 😉

Stay imbranation

The imbranation girl

Annunci

5 pensieri su “Lavera Fondotinta Natural Mousse & Nude Effect Make-Up Fluid

  1. Ciao Stella, in tua difesa posso dirti che anche io avrei fatto le tue stesse supposizioni 😅 😅 😅… La mousse sembra perfetta anche per me, che appena (magari) riuscirò a prendere un minimo colore sul viso, dovrò acquistare un fondo “estivo”, che non risulti pesante…anche perché d’estate divento abbastanza insofferente 😀
    Un abbraccio ^^

    Liked by 1 persona

    1. Ciao! Ahahah grazie! Eh sì, non avevo mai provato prima un fondotinta in mousse e non sapevo cosa aspettarmi, ma a prima vista mi sembrava molto denso e nella mia mente era uguale a pesante. Invece i sbagliavo di grosso perchè ha un finish totalmente matt ed è super leggero 😉 Grazie per essere passata!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...