Teaser Tuesday #9

Buongiorno cari imbranations, oggi per il Teaser Tuesday abbiamo l’onore di ospitare le parole di un libro bellissimo, uscito molto tempo fa e che dovevo assolutamente recuperare in vista dell’uscita del film. Di cosa sto blaterando? Eccolo qui:

Teaser Tuesday è una rubrica del martedì ideata dal blog Books and a Beat, con lo scopo di incuriosire voi che ci seguite riguardo alle nostre letture del momento:

  • prendere il libro che state leggendo
  • aprite ad una pagina a caso
  • condividete alcune frasi contenute in quella pagina
  • fate attenzione a non includere spoiler!
  • condividete anche il titolo e l’autore, in modo che gli altri partecipanti possano aggiungere il libro alla loro lista dei “TBR” (to be read=libri da leggere) se gli è piaciuta la vostra anteprima.

b08fa127-596b-47ec-a5d1-a5e74a187b21

“A interessarli di più erano la tecnologia e lo stile di vita della mia epoca. Le nostre case avevano l’aria condizionata. Avevano sentito parlare della televisione ma non ne avevano mai vista una, e rimasero scioccati quando dissi che la mia famiglia aveva una scatola con le immagini parlanti quasi in ogni stanza. I viaggi aerei erano diffusi e a buon mercato per noi come i treni lo erano per loro. Il nostro esercito combatteva con aerei teleguidati a distanza. Portavamo in tasca telefoni-computer, e anche se il mio lì non funzionava (nulla di elettronico funzionava), lo tirai fuori, per mostrare loro l’oggetto misterioso e splendente. era quasi il tramonto quando ci avviammo sulla strada del ritorno. Emma mi stava incollata, camminava al mio fianco sfiorandomi la mano con il dorso della sua. Passammo davanti a un melo, appena fuori dal paese, e lei si fermò per cogliere un frutto, però anche in punta di piedi il ramo più basso era fuori dalla sua portata. Così feci quello che avrebbe fatto qualsiasi gentiluomo: la sollevai per la vita, ostentando una certa nonchalance; lei tese il braccio candido, i capelli bagnati rilucenti al sole. Quando la posai a terra mi diede un bacio sulla guancia  e mi porse la mela.

«Ecco, te la sei meritata.»

«Questa o il bacio?»

Rise e corse a raggiungere gli altri. Non sapevo dare un nome a quello che stava succedendo tra noi, comunque mi piaceva. Mi sembrava stupido, fragile, bello. Mi ficcai in tasca la mela e corsi anch’io.”

∼ pag.213 “La casa per bambini speciali di Miss Peregrine” di Ransom Riggs, edito da Rizzoli.

Vi incuriosisce? Devo ancora terminarlo, ma posso dirvi che è un libro bello dentro e fuori. È proprio bello come “oggetto” libro, il tipo di carta, le foto all’interno, le lettere scritte a mano…sembra un libro vintage! Ora mi tappo la bocca e non vi dico altro perché ve ne parlerò meglio quando avrò terminato di leggerlo. A presto!

Stay imbranation

The imbranation girl

Annunci

7 pensieri su “Teaser Tuesday #9

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...