Book Tag: caffè e biscotti

Buon pomeriggio cari lettori, eccomi di nuovo qui a parlarvi di libri, ma questa volta lo farò indirettamente rispondendo alle domande del Book Tag ideato da Sara, del blog Panico da recensione. Innanzitutto la ringrazio per avermi taggata insieme a tanti altri bellissimi blog che si occupano di libri e letture! Non ci sono regole particolari, solo rispondere alle sue domande, e se vorrete partecipare anche voi consideratevi taggati!;)

Hai mai faticato ad approcciarti a un libro famoso che tutti hanno adorato?

MAZZANTINI-M_venuto1.jpg

È successo con “Venuto al mondo” di Margaret Mazzantini. La storia è bella, per carità, ma il suo modo di scrivere non fa per me…per me non è stata affatto una lettura scorrevole.

Quale autore poco conosciuto consiglieresti di leggere?

fine

Tempo fa lessi un libro di David Monteagudo, un operaio galiziano che lavora in una fabbrica di imballaggi in cartone, che alla soglia dei quarant’anni ha sentito l’esigenza di scrivere. Il libro in questione s’intitola “Fine”, ed è uno dei libri più singolari che abbia mai letto. Ambientato in uno scenario apocalittico, ma non di quelli da saghe fantasy, uno scenario reale, talmente reale da mettere angoscia. Vi siete mai chiesti come vi sentireste se tutt’a un tratto dovessero scomparire tutti gli uomini sulla terra? Ho in programma di recensirvelo perché vorrei farvelo conoscere meglio!

Esiste un libro che hai comprato solo per la sua copertina?

_UnregalodaTiffany_1311539952.jpg

Ecco, diciamo che era il periodo natalizio, ero all’università ed era una sera fredda e buia. Stavo tornando a casa e mi sono fermata alla Feltrinelli sperando di trovare un libro che costasse poco e che mi facesse compagnia quella sera, dato che le mie coinquiline avevano già terminato le lezioni e io ero sola in casa. Così ho trovato lui: copertina carina, ambientazione natalizia, solo a 9,00 euro…sembrava perfetto. Della serie “sembrava fosse amore…invece era un calesse”! È sufficiente come giustificazione? No, perché se fossi stata in una situazione più felice non mi sarei mai e poi immaginata di avvicinarmi a questo libro. Blhh!!

Un libro che non hai alcuna intenzione di leggere?

In questo momento non ho in mente nessun libro in particolare…diciamo solo che i saggi in generale mi tolgono la gioia di vivere! XD

Qual è il tuo libro preferito per bambini?

phpThumb_generated_thumbnailjpg

“Benvenuto Wilko” di Cristina Lastrego e Francesco Testa, edito da Einaudi. Si tratta di un libro che vide la luce nel lontano 1986, e che io ebbi l’occasione di leggere grazie alla biblioteca delle scuole elementari, e grazie alla mia maestra di italiano che ci concedeva un’ora alla settimana per dedicarci alla lettura. Sarà il ricordo del silenzio che c’era in classe mentre tutti erano chini sul libro che avevano scelto, sarà l’odore un po’ dolciastro, che ricordo ancora,  delle pagine ingiallite sfogliate da chissà quante manine, ma questa storia mi è rimasta nel cuore.

Un libro o una serie che sai che rileggerai prossimamente?

Non mi piace molto rileggere i libri. Gli unici che hanno avuto questo privilegio sono stati Jane Eyre, e Il Signore degli Anelli che rilessi per tre volte e mezza (forse qualcuno mi aveva drogata) quasi consecutivamente. Eppure uscivano libri nuovi tutti i giorni anche allora…Mah, è stata una fase!

Qual’è il posto più strano dove hai letto?

Sul ramo di un albero  (tra l’altro basso)…ma non è poi così strano.

Un libro che ti piacerebbe leggere sotto le stelle?

Beh, questa è romantica! Probabilmente “Il sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare.

Cosa ti piace mangiare leggendo?

img_4049-1

Biscotti, biscotti e ancora biscotti. L’importante è che ci sia almeno una goccia di cioccolato!;)

Bene amici, le domande finiscono qui. Come vi ho già detto, non tango nessuno in particolare, sentitevi pure liberi di partecipare e condividere le vostre insane abitudini di lettori con noi!

A presto 🙂

Stay imbranation

The imbranation girl

Annunci

4 thoughts on “Book Tag: caffè e biscotti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...