Intervista a Greta Simeone, autrice di “Sarò come mi vuoi”

Buon pomeriggio cari lettori, oggi vi propongo la mia intervista a Greta Simeone, autrice del romanzo “Sarò come mi vuoi” pubblicato dalla Corbaccio il 9 giugno 2016, che è stata così gentile da rispondere alle mie domande.

img_5840

Ciao Greta, benvenuta sul mio blog. In questo spazio virtuale condivido con i miei lettori le mie due passioni: quella per i libri, che mi accompagna sin da bambina, e quella per trucco e parrucco, che è nata un po’ più tardi, dovuta all’esigenza di rendersi presentabili dopo una nottataccia o una giornata intensa di studio! Innanzitutto ti ringrazio anche a nome dei miei lettori per esserti resa disponibile per questa intervista, e vorrei farti i complimenti per il tuo romanzo.

Grazie a te!

La mia prima domanda sarà banale, ma non posso fare a meno di chiedertelo: come mai hai scelto di utilizzare uno pseudonimo?

Di solito scrivo altro: con la casa editrice abbiamo deciso di utilizzare uno pseudonimo per non confondere i piani.

Mi sono sempre chiesta come ci si senta ad entrare in libreria e vedere il proprio libro sullo scaffale, tra le novità. Avendo scelto di non pubblicare con il tuo vero nome dovrai esultare di gioia in silenzio, giusto? Ti va di raccontarci che effetto fa?

Mi credi se ti dico che, proprio per questo, non sono ancora entrata in libreria?

Una sensazione strana: è tuo, ma non è tuo.

Mi sono piaciuti molto i due personaggi femminili che affiancano la protagonista: Patrizia e Silvana sono le amiche leali e sincere che tutti noi vorremmo avere. Nella tua vita, hai avuto la fortuna di incontrare realmente donne di questa tempra?

Ho buone amiche, sì, e buoni amici. Nessuna somiglianza tra loro e i personaggi, però. Le amicizie sono fondamentali: un grande amore ti può pure dare buca, ma se hai gli amici dalla tua parte, puoi sopravvivere.

La protagonista del romanzo, Gina (tra l’altro ho trovato esilarante la scena iniziale in cui spiega il motivo del proprio nome!XD), è una ragazza molto timida e impacciata che sboccia durante il corso della storia, trasformandosi in una sorta di “femme fatale”. In quale tipologia di donna ti riconosci maggiormente?

Quella sfigata, sicuramente.

Il tema centrale del romanzo è fondamentalmente “cambiare per amore”, e Gina si lascia plasmare dalle mani di un uomo che inizialmente non conosce. Tu saresti disposta a stravolgere la tua immagine, le tue abitudini, pur di essere accettata in un nuovo contesto?

Gina non cambia per amore: Gina cambia perché è arrivata a un punto della sua vita in cui ha perso tutto: il lavoro, le poche amicizie, il fidanzato. Non è contenta di sé, ha sempre sentito di essere un’altra, senza mai avere il coraggio di uscire dal ruolo che le avevano cucito addosso i genitori, grigio, senza slanci. L’offerta di lavoro – con relativo cambio di look – arriva come un segno del destino, per lei. Chi cambia davvero per amore non è Gina, è Paolo.

E no, non sarei disposta a rivoluzionarmi per amore, ma sai … io ho giurato che con l’amore ho chiuso, quindi non si pone il problema.

Essendo un’appassionata anche di cinema, oltre che di libri, quando termino di leggere un libro penso sempre a come sarebbe vederlo sul grande schermo. Hai mai pensato agli attori che potrebbero prestare il volto ai tuoi personaggi?

Nonostante sia ambientato nella provincia italiana, se devo pensare a degli attori, penso agli americani: Paolo è Robert Downey Jr., Gina magari Kate Hudson.

Dalla tua descrizione possiamo capire che sei un’amante delle storie a lieto fine. Ti sei ispirata a qualche film o a qualche storia in particolare per il tuo libro?

A My Fair Lady, con la meravigliosa Audrey Hepburn, che inizia – come il libro – con una scommessa fra due uomini.

Grazie ancora di avermi dedicato il tuo tempo! In bocca al lupo per il futuro!

Grazie a te!

(sul sito del libro ci sono contenuti extra sui personaggi: gretasimeonebooks.wix.com/gretasimeone)

Direi che Robert Downey Jr. e Kate Hudson sarebbero perfetti per questa storia! Voi cosa ne pensate, vi è piaciuta l’intervista? Fatemi sapere nei commenti 😉

Grazie per essere passati, a presto!

Stay imbranation

The imbranation girl

Annunci

2 pensieri su “Intervista a Greta Simeone, autrice di “Sarò come mi vuoi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...