Un autoregalo da Sephora + review

Buongiorno a tutti cari imbranations. Era da moltissimo tempo che non andavo da Sephora e quando le mie amiche mi hanno proposto di farci un salto non me lo sono fatta ripetere due volte! Avevo studiato il loro sito approfonditamente e almeno mi sono fatta un’idea di cosa volessi prendere, perché andare da Sephora con una vaga idea è deleterio. Rischierei di prendere cose inutili. Già entrare lì dentro è come entrare nel paese della perdizione: appena ho varcato la soglia del negozio una commessa munita di sorriso a settantacinque denti mi è venuta incontro con il nuovo profumo di Miu Miu in mano, chiedendomi se volessi provarlo. Al che ho declinato l’offerta con un modesto “mi spiace, ma oggi ho mal di testa e non posso proprio provare i profumi”. Fuori una. Non faccio in tempo a girarmi che un’altra mi chiede se ho visto i cofanetti regalo (dovreste essere cieche per non vederli, dato che sono accatastati in montagne di almeno un metro e mezzo OVUNQUE!), e io ho risposto “sì, grazie. Sto dando un’occhiata”. Fuori due. pensando di aver superato il percorso ad ostacoli disseminato di commesse tentatrici mi sono messa a cercare ciò che volevo, ossia un rossetto. Ma sbagliavo. Dietro di me è sbucata una nuova ragazza che mi ha chiesto se volessi provare i nuovi gel igienizzanti mani, ce n’erano alla ciliegia, alla vaniglia, al limone e…stop! Eh mo basta! Ho capito che è la politica di Sephora e che le commesse sono costrette a tenderti continuamente degli agguati, ma almeno potrebbero passarsi informazioni in codice tipo “tipa con occhiali verdi: colpita e affondata”. No, perché alla fine sei costretta ad aggirarti furtivamente tra i vari stand, cercando di mimetizzarti tra una gigantografia di Kate Winslet e un bottiglia da venti litri di Chanel N.5. Ma fanno così dappertutto, oppure è solo il punto vendita in cui vado io ad essere infestato da commesse all’attacco? Comunque, alla fine sono riuscita a dedicarmi alla ricerca di questo rossetto, ma a un certo punto sono andata nel pallone e ho pensato di chiedere aiuto a qualcuno (e sarebbero stati finalmente felici di aiutarmi). Ero nello stand di Yves Saint Laurent e Lancome, e chi vado a beccare? L’unica commesse sforastica della profumeria! Avevo le mani piene di rossetti provati, così le ho chiesto se poteva darmi qualcosa per pulirmi ed è tornata con un minuscolo dischetto di cotone con sopra una goccia di struccante -.- Avevo le mani completamente impiastricciate, e lei le ha viste. E quando le ho detto che ero indecisa mi ha fatto rivedere sulla sua mano tutti i rossetti che avevo già swatchato io. Bene. Appena mi ha mollata ho individuato la tipa a ottanta denti che avevo incrociato prima (sì, nel frattempo gliene erano cresciuti altri) e ho pensato “ora sarà contenta di aiutarmi! La farò sentire utile!”. La tizia mi dice “Certamente! Ti mando subito la mia collega, make-up artist di Lancome, saprà certamente consigliarti!”. Mi giro e chi vedo? La commessa sforastica di prima. Ma è un incubo! Era lei la make-up artist di Lancome. Merda. Ci guardiamo entrambe con un sorriso teso e sono certa che anche lei stesse pensando “Oddio no, ancora questa rompipalle!”. A quel punto è stata costretta a seguirmi, ma non si è sprecata più di tanto eh. Questo è più rosa, questo è più albicocca, sì, “e questo è più pera”avrei voluto risponderle. Alla fine sono riuscita a trovare questo benedetto lipstick, anzi, ne ho presi due per consolarmi.

Processed with VSCOcam with s3 preset

LANCOMÊ LIP LOVER, lip perfector, n.334 Coral cabriole: 

Processed with VSCOcam with s3 preset
Prezzo: 25,50 euro

“Lip Lover è il primo Perfezionatore Labbra di Lancôme. La sua formula coniuga il confort di un balsamo, la raffinatezza del colore di un rossetto e la brillantezza di un gloss. Idratazione 8h”.

Cos’è un perfezionatore labbra? È un rossetto/balsamo che esalta il colore naturale delle vostre labbra, declinandolo in quindici colori diversi. Io ho scelto questo color pesca, che risulta naturalissimo sulle labbra, anche se qui sembra arancio. In realtà una volta steso crea un film sottile e colorato che leviga e ripara le vostre labbra. Perfetto in questo periodo così freddo dell’anno in cui si ha bisogno di una maggiore idratazione. Quando ho le labbra secche non riesco a mettere i rossetti matte, per cui avevo bisogno di qualcosa che andasse a camuffare le pellicine in un solo gesto. E questo prodotto è davvero perfetto. E ha anche un’ampissima durata: ieri l’ho tenuto su dalle tre del pomeriggio fino alle otto di sera, e le labbra sono rimaste morbide per tutto il tempo. Ovviamente non è un rossetto che ha la pretese di durare a lungo in quanto a colore. Ma quel velo luminoso e confortevole a me è rimasto intatto per cinque ore, quindi sono super soddisfatta.

TOO FACED MELTED, PEONY:

Processed with VSCOcam with s3 preset

Processed with VSCOcam with s3 preset
Prezzo: 20,90 euro

Processed with VSCOcam with s3 preset

“Immagina la durata di un rossetto a lunga tenuta, il colore intenso di un rossetto liquido e la brillantezza di un gloss…

Jerrod Blandino, co-fondatore e direttore creativo di Too Faced, ha capito che i rossetti raggiungono la massima bellezza, intensità, ricchezza e brillantezza quando sono “sciolti”.

Per quale tipo di Make-up ?
Con Melted, Too Faced ha immaginato una soluzione rivoluzionaria per conservare il rossetto allo stato liquido, conservando ai massimi livelli l’intensità, i pigmenti e la brillantezza e offrendo al contempo una texture morbida e soffice, gradevole sulla pelle.”

Ormai li conoscerete tutti, i famosi rossetti liquidi a lunga tenuta di Too Faced, per cui non mi dilungherò.  Sono completamente opachi e hanno una tenuta davvero considerevole. L’unico errore che ho fatto è stato nella scelta del colore. Se solo la commessa mi avesse consigliata meglio…! Avrei preferito un colore più acceso, ma lei continuava a ripetere che ero troppo chiara di carnagione e che gli altri colori sarebbero stati troppo forti. Ma chi te l’ha detto??? Dato che non li avevo mai presi mi sono fidata. Male. Comunque è un colore portabilissimo, solo che deve piacervi il rosa. Perché è proprio ROSA. Almeno su di me. La prossima volta farò di testa mia.

SEPHORA MASCHERA NOTTE AL TÈ VERDE, OPACIZZANTE ANTI-IMPERFEZIONI:

Processed with VSCOcam with s3 preset
Prezzo: 3,90 euro

Ispirate ai rituali di bellezza asiatici, le maschere da notte Sephora offrono una soluzione mirata ed efficace per ogni problematica della pelle.

Gel fresco, crema vellutata, crema confortevole, … a ogni maschera la sua texture!

Un beneficio per ogni maschera:
Maschera da notte Miele – Nutriente lenitiva
Maschera da notte Melograno – Defaticante energizzante
Maschera da notte Tè verde – Opacizzante anti-imperfezioni
Maschera da notte Rosa – Ultra-idratante illuminante
Maschera da notte Loto – Idratante rilassante
Maschera da notte Lingzhi – Antietà levigante
Maschera da notte Ginseng – Tonificante rassodante
Maschera da notte Perla – Uniformante illuminante

Sephora ha creato queste pratiche maschere contenute in una cialda, per ben otto esigenze diverse. Io ho scelto quella al tè verde opacizzante e mi sto trovando molto bene. La applico la sera prima di andare a letto sul viso pulito, si asciuga velocemente e non lascia residui. Promossa!

SEPHORA MASCHERA IN TESSUTO AL MIELE, NUTRIENTE LENITIVA:

Processed with VSCOcam with s3 preset
Prezzo: 3,90 euro

Divertente! Facile da usare! Scopri le maschere in tessuto! Un trattamento serio in 15 minuti di puro divertimento!

Ispirate ai rituali di bellezza asiatici, le maschere in tessuto Sephora offrono una soluzione efficace e mirata a ogni problematica della pelle.
Una maschera in tessuto che si adatta perfettamente ai contorni del viso per una migliore interazione dei principi attivi con la pelle.

– Rosa: Ultra-idratante illuminante
– Tè verde: Opacizzante anti-imperfezioni
– Perla: Uniformante illuminante
– Ginseng: Tonificante rivitalizzante
– Loto: Idratante rilassante
– Lingzhi: Antietà levigante
– Melograno: Defaticante energizzante
– Miele: Nutriente lenitiva

Come si utilizza ?
– Da utilizzare puntualmente quando se ne avverte il bisogno oppure seguendo un programma di 6 settimane, con una frequenza di 2-3 volte a settimana.
– MonoUtilizzo.

Anche per oggi è tutto cari imbranations. Spero di non avervi annoiati con le mie storielle 🙂 bye bye!

Stay imbranation

The imbranation girl

Annunci

17 thoughts on “Un autoregalo da Sephora + review

  1. Mi hai fatto ridere col racconto dello “slalom” tra le commesse, mi succede OGNI volta! 😂
    Comunque è difficile scegliere un rossetto da Sephora, c’è troppa scelta 😱 ma il consiglio che mi sento di darti è di fare anche un po’ di testa tua.. le commesse consigliano per quello che loro pensano sia meglio per i nostri toni ecc, ma nessuno più di noi stesse sa capire cosa vogliamo e come lo vogliamo! 😊 Un bacio 😘

    Liked by 1 persona

  2. Ahahahah io entro spesso da sephora e liquido abbastanza velocemente le commesse con “do un’occhiata” e sparisco tra gli stand! Oppure vado là già con l’idea di quello che devo prendere e chiedo e basta! Sarà che è Natale e cercano di venderti anche i vestiti che hanno addosso peró bisogna ignorarle e via! 🙂 l’episodio dell’impiastricciatura è successo anche a me al che le mi sono presa da sola un dischetto con sopra un bigasico in prova sul bancone perchè mi sembrava di avere gelatina sporca per le mani! D: p.s. Io ho il viola della melted ed è stupendo! Le maschere di sephora sia occhi che viso sono fantastiche e costano pure poco! Io ho provato quella al melograno per il contorno occhi e mi ha sgonfiato parecchio! 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...